Tre modi in cui i vip aiutano a cambiare il mondo

I candidati agli Oscar partecipare alla 87esima al pranzo di gala delle nomine agli Oscar a Beverly Hills, California., Il 2 febbraio 2015. (Kevin Winter / Getty Images)

Umanità

L’attore, sceneggiatore e regista Ben Affleck ha vinto un People’s Choice Award il 7 gennaio come Favorite Humanitarian [Filantropo Preferito, ndt] per il suo lavoro per conto della Eastern Congo Initiative, una fondazione da lui avviata con l’obiettivo di lavorare con e per le persone del Congo orientale.

Actor Ben Affleck at The 41st Annual People's Choice Awards at Nokia Theatre LA in Los Angeles, Calif., on Jan. 7, 2015. (Kevin Winter/Getty Images)

Attore Ben Affleck al 41esimo Annual People Award Choice al Nokia Theatre LA di Los Angeles, in California., Il 7 gennaio, 2015. (Kevin Winter / Getty Images)

In un’intervista con il conduttore di Marketplace Morning Report, David Brancaccio, Affleck ha affermato di aver scelto di sostenere le persone del Congo in quanto «si tratta del luogo più devastato al mondo».

Affleck non ha dubbi sul fatto che ciò che sta facendo sia urgente e necessario, citando le 5 milioni di vittime in Congo, riportate dalle statistiche, a causa del conflitto e delle relative conseguenze che ne derivano quali fame e malattie.

Cambiamento Climatico

Il cantante, cantautore e produttore musicale Pharrell Williams ha collaborato con il politico e sensibilizzatore sul cambiamento climatico Al Gore nell’iniziativa globale per il cambiamento climatico sponsorizzata da Live Earth. Secondo il sito web di Live Earth, l’obbiettivo è quello di «creare una serie globale di eventi della durata di 24 ore, in sette continenti, condotti da Parigi e New York».

US singer Pharrell Williams during a session of the World Economic Forum (WEF) annual meeting in Davos, Switzerland, on Jan. 21, 2015 . (Fabrice Coffrini/AFP/Getty Images)

Singer Pharrell Williams nel corso di una sessione del World Economic Forum (WEF) di Davos, in Svizzera, il 21 gennaio 2015. (Fabrice Coffrini / AFP / Getty Images)

La serie di eventi ha il fine di unire un miliardo di voci con un singolo messaggio per le nazioni convocate per il Forum Economico Mondiale a Parigi questo dicembre – Take Climate Action Now.

Da quando è stato nominato direttore creativo del suo primo evento Live Earth nel 2007, anno in cui ha collaborato con il cantante/cantautore Lenny Kravitz esibendosi per più di un milione di persone, Williams continua ancora una volta ad offrire il suo talento per aiutare Live Earth nella sua campagna annuale e i suoi eventi mondiali per la campagna sul clima. Durante un annuncio video dell’iniziativa Williams ha affermato, «vogliamo fare qualcosa di molto diverso stavolta… armonizzeremo letteralmente l’intera umanità in maniera simultanea».

Povertà

Un gran numero di celebrità ha preso parte all’iniziativa della vincitrice del Premio Nobel per la pace Malala Yousafzai firmando una lettera aperta ai leader mondiali affinché prendano le giuste decisioni sulla povertà ed il cambiamento climatico quest’anno.

La lettera è stata scritta insieme al lancio di una campagna internazionale— action 2015— che è «una delle maggiori e più varie coalizioni di campagne mai fondate. Siamo un movimento globale crescente composto da più di 1200 organizzazioni in più di 125 paesi», secondo quanto riporta il sito web di action 2015.

Hugh Jackman at The Empire State Building in New York City on Jan. 23, 2015. (Slaven Vlasic/Getty Images)

Hugh Jackman all’interno dell’Empire State Building a New York, il 23 gennaio 2015. (Slaven Vlasic / Getty Images)

I firmatari della lettera considerano il 2015 il momento per rivoluzionare la storia. «Si tratta dell’anno più importante per l’attività decisionale globale dall’inizio del nuovo millennio», riporta la lettera.

Il movimento precede due summit delle Nazioni Unite che avranno luogo a settembre e a dicembre. Le organizzazioni che partecipano sperano di compiere un’enorme svolta sponsorizzando una serie di eventi in tutto il mondo e sui social media insistendo su come cambieranno le cose nel 2015.

Fra le celebrità che hanno aderito troviamo Matt Damon, Shakira, Bono, Hugh Jackman, Ben Affleck, Mia Farrow e Sting.

Articolo in inglese: 3 Ways Celebrities Are Helping to Change the World  
Top