Scopri di quanto sonno hai veramente bisogno

La National Sleep Foundation, un’organizzazione scientifica statunitense non profit, ha pubblicato un aggiornamento sul numero di ore che si dovrebbe dormire ogni notte. Questa settimana ha pubblicato in un articolo le sue raccomandazioni per la maggior parte dei gruppi di età.

«È la prima volta che un’organizzazione professionale sviluppa delle raccomandazioni per la durata del sonno specifiche per ogni età, basate su una rigorosa e sistematica revisione della letteratura scientifica riguardante la durata del sonno ideale per la salute, le prestazioni e la sicurezza», ha dichiarato il dottor Charles A. Czeisler, presidente del consiglio di amministrazione della National Sleep Foundation, in un comunicato stampa.

Ecco le modifiche:

Neonati (0-3 mesi): 14-17 ore (prima erano 12-18 ore)

Bambini (4-11 mesi): 12-15 ore (prima erano 14-15 ore)

Bambini (1-2 anni): 11-14 ore (prima erano 12-14 ore)

Bambini in età prescolare (3-5 anni): 10-13 ore (prima erano 11-13 ore)

Bambini in età scolare (6-13 anni): 9-11 ore (prima erano 10-11 ore)

Adolescenti (14-17 anni): 8-10 ore (prima erano 8,5 -9,5 ore)

Giovani (18-25 anni): 7-9 ore (nuova categoria di età)

Adulti (26-64 anni): 7-9 ore (nessun cambiamento)

Anziani (più di 65 anni): 7-8 ore (nuova categoria di età)

L’organizzazione ha pubblicato anche una lista di durate del sonno non raccomandabili:

Neonati (0-3 mesi): meno di 11 ore o più di 19 ore

Bambini (4-11 mesi): meno di 10 ore o più di 18 ore

Bambini (1-2 anni): meno di 9 ore o più di 16 ore

Bambini in età prescolare (3-5 anni): meno di 8 ore o più di 14 ore

Bambini in età scolare (6-13 anni): meno di 7 ore o più di 12 ore

Adolescenti (14-17 anni): meno di 7 ore o più di 12 ore

Giovani (18-25 anni): meno di 6 ore o più di 11 ore

Adulti (26-64 anni): meno di 6 ore o più di 10 ore

Anziani (più di 65 anni): meno di 5 ore o più di 9 ore

David Cloud, amministratore delegato della National Sleep Foundation, ha aggiunto: «Le ore di sonno consigliate dalla National Sleep Foundation aiuteranno le persone a programmare gli orari del sonno in un modo più salutare. Sono anche un utile punto di partenza affinché le persone discutano del loro sonno con i medici».

Nella pubblicazione si afferma che le raccomandazioni sono state effettuate dopo «votazioni all’unanimità successive a una esauriente revisione degli studi scientifici pubblicati sul sonno e la salute. Il pannello di esperti includeva sei specialisti del sonno ed esperti delle seguenti organizzazioni portatrici di interessi» che includono la American Neurological Associacion, la American Academy of Pediatrics e la American Physiological Society.

Top