Otto buoni motivi per mangiare più cocco

L’acqua di cocco è definita un super alimento in quanto ricca di vitamine e idratante. (Katarzyna Zwolska / photos.com)

Il cocco apporta abbondanti benefici alla salute e alla bellezza. È una pianta maestosa, facile da coltivare e i suoi frutti possiedono molte proprietà, sia nell’acqua sia nella polpa. Non c’è da meravigliarsi se ai tropici lo chiamano «Albero della Vita». Ecco otto grandi benefici del cocco. Per sapere come aggiungere più cocco nella propria vita leggete i consigli: 5 Ways to Add Healthful Coconut to Your Life

Nota interessante: in botanica, la noce di cocco è considerata una «drupa» fibrosa con nocciolo. Una drupa è un frutto con una dura copertura che racchiude un seme, come la pesca o l’oliva. Se è difficile da immaginare è perché quando compriamo le noci di cocco intere al negozio, lo strato di fibra esterna è stato rimosso.

1. Idratazione

Avete probabilmente notato l’acqua del cocco zampillare ovunque in vendita al supermercato. Bene, questo perché i pubblicitari l’hanno reso di moda, ma noi sappiamo che questo frutto può portare diversi benefici se integrato all’interno della nostra dieta. L’acqua di cocco è più idratante dell’acqua normale. È isotonica, quindi contiene la stessa quantità di elettroliti del nostro sangue. Così quando sudiamo, rimpiazza le perdite reidratandoci più velocemente.

Nota interessante: l’acqua di cocco veniva usata come fluido intravenoso per rimpiazzare il sangue quando, durante la Seconda Guerra Mondiale, nient’altro era disponibile ed è ancora usato nelle remote regioni equatoriali quando non si ha nient’altro a disposizione.

2. Vitamine e minerali

L’acqua di cocco fresca è piena di vitamine e minerali. Contiene più potassio delle banane, circa trecento milligrammi per ogni noce di cocco, dunque è buona per una sana funzione muscolare. Contiene inoltre: calcio, zinco, fosforo, magnesio vitamine B1, 2, 3, 5, 6, acido folico, vitamina C e molto altro. Ricordate che queste vitamine occorrono naturalmente, non sono create in laboratorio e poi aggiunte ai nostri energy drink!

3. Antiossidanti

Gli antiossidanti nell’acqua di cocco aiutano a liberarsi dalle tossine e mantenere il pH del corpo bilanciato, che dovrebbe oscillare tra i 6,0 e 7,5. Se si vuole conoscere il proprio livello, si possono acquistare nastri di test del pH. Quando il nostro pH diventa più acido (un numero più basso) indebolisce i sistemi del nostro corpo, creando un ambiente ideale per lo sviluppo di malattie. Il nostro corpo è composto di acqua per il 70 percento, così bere acqua naturale per aiutare a stare al passo con le richieste del mondo odierno è una buona scelta.

4. Aiuta a dimagrire

Mescolare l’acqua di cocco e la polpa in un frullato non solo è gustoso (quando si padroneggia l’arte di aprire le noci di cocco), ma vi mantiene sazi più a lungo. Aiuta a velocizzare il metabolismo, che significa bruciare più velocemente i grassi. Alcuni sostengono, inoltre, che quando si comincia a consumare l’olio di cocco, la voglia di zucchero diminuisce.

1 noce di cocco Baby Thai, acqua e polpa
2 banane mature
1 mango maturo
aggiungere gli ingredienti al frullatore, frullare fino a quando è 
ben amalgamato. Gnam gnam!

5. Mantiene la regolarità

Qualcuno potrebbe pensare in riferimento alla salute intestinale, che non sia qualcosa di cui valga la pena interessarsi, ma da essa dipende il proprio stato di salute complessiva e tutti noi abbiamo bisogno di far funzionare le cose a lungo! Il cocco abbonda di fibre dietetiche, che aiutano a velocizzare la digestione creando regolarità. Inoltre si è scoperto che le noci di cocco sono un antistaminico naturale, antivirale, antimicrobico e contengono acido laurico (presente anche nel latte materno), che uccide funghi, batteri e fermenti intestinali.

6. Integratore energetico

Sebbene l’olio di cocco contenga grassi saturi, viene facilmente assorbito nel fegato e convertito direttamente in energia. Aiuta a regolare il livello di zucchero nel sangue, così si può stare più a lungo prima di dover mangiare. Gli atleti usano il cocco per rimanere idratati e migliorare la resistenza durante le performance. Aiuta anche a promuove una sana funzione della tiroide nei sintomi di stanchezza cronica.

7. Prodotti di bellezza in abbondanza

È qui che arriva l’olio di cocco. Vergine, pressato a freddo, l’olio di cocco biologico può essere usato come lozione idratante facciale, balsamo labiale, idratante per il corpo (fornisce la protezione dalla luce solare) ed è possibile usarlo anche sui capelli per una brillantezza extra. Può essere inoltre usato come olio per massaggi e in gravidanza per aiutare a prevenire le smagliature. La pelle è il nostro organo più esteso e assorbe tutto quello che gli applichiamo, quindi, mettere sulla pelle qualcosa di commestibile è perfettamente sensato. Altri lo usano come un leggero collutorio per lavarsi i denti perché combatte i batteri che causano la carie.

8. Un olio salutare alternativo

L’olio di cocco è una valida alternativa in cucina, per dolci e fritture leggere. Ha un alto punto di fumo (177°C) quindi non degenera una volta riscaldato. Diversamente da altri oli, non produce radicali liberi, un tipo di cellule che uccidono quelle funzionanti semplicemente interagendo con loro. Dura a lungo e non si irrancidisce se esposto alla luce come altri oli. Olio a parte, si può anche mischiare la polpa e l’acqua con il latte aggiungendolo a un piatto asiatico.

Articolo in inglese: 8 Reasons to Add Coconut to Your Diet
Top