India: i quattro fenomeni più strani

05.10.2015
Tara MacIsaac

foto: In alto a sinistra: pietra (Barbara Vallance/iStock) In alto a destra: due gemelli in India (Perumalnadar/Public Domain) In basso a sinistra: aeroplano che viaggia a velocità supersonica (Rypson/iStock) In basso a destra: motocicletta venerata come divina a Pali, India

L’universo è pieno di misteri che sfidano le nostre conoscenze. Nella sezione ‘Viaggio nei misteri della Scienza’ Epoch Times raccoglie storie che riguardano questi strani fenomeni per stimolare l’immaginazione e aprire possibilità ignote. Se siano vere o no, sei tu a deciderlo.

4. JODHPUR BOOM: SUONI INSPIEGABILI IN INDIA E STATI UNITI

Quello che è stato descritto come un ‘boom sonico’ ha scosso Jodhpur, nel nordovest dell’India, lunedì 17 dicembre 2012 alle 11:25 del mattino. I boom sonici sono generati da aerei che si muovono a velocità supersonica. Il suono è simile a quello di un’esplosione. Tuttavia, la fonte del boom a Jodhpur rimane un mistero.

Il portavoce della Difesa, colonnello S.D. Goswami, ha riferito a Times of India che l’esercito ne ignorava la causa. Ha anche detto che l’esercito non svolgerebbe attività che causerebbero un boom sonico così vicino a un centro abitato in quanto è contro le leggi e potrebbe causare danni.

Ai primi di dicembre, inspiegabili boom sono stati sentiti negli Stati Uniti, dall’Arizona a Rhode Island.

CBS 5 News ha affermato che il 4 dicembre 2012 i residenti di molte comunità dell’Arizona centrale hanno sentito strani suoni rimbombanti. L’Istituto Geologico degli Stati Uniti (USGS) non ha rilevato alcuna attività sismica di rilievo che potesse causare dei boom e funzionari di vigili del fuoco e di polizia non sono riusciti a trovarne la causa.

Oltretutto, i residenti hanno successivamente affermato di aver sentito un rumore basso, costante e martellante provenire dall’acqua.

A Warwick, Rhode Island, il 3 dicembre 2012 il dipartimento di polizia ha ricevuto quasi cento telefonate che riguardavano un forte rumore come di un’esplosione, secondo il Warwick Beacon. È avvenuto all’incirca alle 11:20 di sera; «oltretutto, i residenti hanno successivamente affermato di aver sentito un rumore basso, costante e martellante provenire dall’acqua, circa un’ora dopo il primo boom», ha scritto il Beacon.

Le autorità locali non hanno potuto identificare la fonte del boom, né gli investigatori la fonte del rumore martellante. Il rumore è stato sentito fino a Somerset, Massachusetts.

Sono stati registrati simili eventi anche in Texas e Georgia nello stesso lasso di tempo.

3. KODINHI: UNA MISTERIOSA DIFFUSIONE DI GEMELLI

Nella città di Kodinhi, nel sudovest dell’India, i gemelli sono molto più comuni di qualunque altro luogo nel Paese e sei volte più comuni rispetto alla media mondiale. Nel villaggio vivono circa duemila famiglie e duecentoventi coppie di gemelli.

Secondo il National Geographic, circa sei nascite su mille sono gemellari. Nel 2008, quindici dei trecento parti sani sono stati gemellari. Complessivamente l’India ha uno dei tassi più bassi di parti gemellari nel mondo, secondo l’India TV News, e questo rende ancora più sorprendente trovare una zona con così alta concentrazione di gemelli.

Gli abitanti dicono che l’incremento nei gemelli è iniziato circa tre generazioni fa. Non sono state riscontrate differenze nella dieta tra gli abitanti del villaggio e le altre persone che vivono nello Stato di Kerala. Il dottor Mukunda Varma del locale centro sanitaria primario ha detto a DNA India che pensa che il fenomeno debba essere ulteriormente studiato, ma che non ha notato alcuna peculiarità biologica nel villaggio che possa spiegarlo.

2. PIETRA ‘VOLANTE’ DI KHED SHIVPUR

Nel villaggio di Khed Shivpur, nell’India occidentale, una pietra intagliata da una vicina montagna attira molti visitatori. La pietra pesa circa novanta chili ed è custodita in un luogo sacro dedicato a un musulmano sufi giunto nella zona circa novecento anni fa, Hazarat Kamar Ali Darvesh.

Quando undici persone circondano la pietra e mettono un dito sotto di essa, urlando il nome di Hazarat Kamar Ali Darvesh, si dice che la pietra si sollevi come se fosse senza peso.

Tutto quello che senti è il peso di un singolo petalo di rosa, quando sollevi la pietra. – L.S. Pawar

«È un miracolo. Tutto quello che senti è il peso di un singolo petalo di rosa, quando sollevi la pietra», ha detto un venditore di fiori locale, L.S. Pawar a India Today.

Pawar ha detto che se dodici persone cercano di sollevare la pietra o sono usate due dita, «la pietra non si sposterà di un millimetro».

Masood Mujhawar, che si occupa del sito, ha detto a India Today: «È un normale pietra. Ogni due anni circa si rompe. Allora ne taglio un’altra dalle colline... e metto la nuova pietra sulla pila di ciottoli». Ogni nuova pietra sembra abbia lo stesso effetto delle precedenti.

1.LA MOTOCICLETTA CHE É TORNATA INDIETRO

Il 2 dicembre 1988 Om Singh Rathore è morto quando con la sua motocicletta si è schiantato contro un albero lungo un tratto di strada noto per i numerosi incidenti a Pali, nell’India nordoccidentale. Rathore, conosciuto anche come Om Banna, è ora venerato come una divinità e la sua Royal Enfield Bullet è considerata divina.

Om Banna è ora venerato come una divinità e la sua Royal Enfield Bullet è considerata divina.

Secondo la tradizione locale la motocicletta è stata portata alla stazione di polizia dopo l’incidente. Ma il giorno dopo la motocicletta era scomparsa e aveva ritrovato il suo posto sulla scena dell’incidente. Sembra che la motocicletta abbia fatto questo misterioso viaggio più di una volta, anche dopo che era stata incatenata alla stazione di polizia.

Om Banna è ora considerato il protettore delle persone che viaggiano su quella strada ed è stato costruito un tempio sul luogo dell’incidente, dove è custodita la moto. I locali dicono che sono avvenuti meno incidenti da quel giorno e quelli che hanno avuto incidenti hanno detto di aver visto un uomo su una moto che li aiutava.

Articolo in inglese: From Flying Stones to a Divine Motorcycle: 4 of India’s Strangest Phenomena