I pericoli dell’apnea notturna

Frame dal film corto”Apnea Notturna” (Wikimedia commons).

Secondo l’American Academy of Sleep Medicine, l’apnea notturna è diventata «un’emergenza sanitaria che costa miliardi all’America»: circa 30 milioni di adulti americani soffrono, senza curarsi, di questa grave patologia che porta davvero alla sospensione del respiro mentre si sta dormendo; le pause possono durare da alcuni secondi fino a un minuto o più e durante la stessa notte possono verificarsi da pochissime a più di 50 volte.

Molti soggetti colpiti da apnea notturna non trattata lamentano astenia diurna. Se non curata, l’apnea notturna ha conseguenze molto più gravi come l’alta pressione sanguigna, patologie cardiache e il diabete; altre condizioni associate all’apnea notturna trascurata sono, inoltre, ictus, asma e altri disturbi respiratori, insonnia, impotenza, aumento di peso, depressione, ansia e possibili complicanze durante la gravidanza.

DIAGNOSI DELL’APNEA NOTTURNA

L’apnea notturna spesso non viene diagnosticata per diverse ragioni: i medici non esaminano regolarmente l’apnea notturna e spesso i pazienti attribuiscono la sonnolenza diurna a stress o a non aver dormito a sufficienza. I medici e i dentisti dovrebbero esaminare i loro pazienti abitualmente: basta un semplice questionario per scoprire se un paziente soffre di apnea notturna; anche russare è segnale comune di apnea notturna; mentre il passo successivo nella diagnosi è un test sul sonno a domicilio oppure sottoporsi a una visita presso un laboratorio del sonno.

TRATTAMENTO DELL’APNEA NOTTURNA

Una volta effettuata una diagnosi, il trattamento dipende dalla gravità della patologia: quando qualcuno ha un’apnea notturna da lieve a moderata, le opzioni di trattamento includono un dispositivo orale che posiziona la mascella in avanti durante il sonno per impedire l’ostruzione delle vie aeree, la chirurgia del palato / gola o una macchina Cpap (Continuativa pressione positiva alle vie respiratorie); mentre se a qualcuno viene diagnosticata un’apnea notturna grave le alternative terapeutiche includono sia il Cpap che la chirurgia.

CONSEGUENZE DELL’APNEA NOTTURNA

Si può dedurre i miliardi di dollari di assistenza sanitaria che l’apnea notturna potrebbe costare dai possibili problemi di salute che ne derivano come bassa produttività lavorativa e potenziali infortuni sul lavoro o alla guida. Tutte le imprese trarrebbero giovamento se i loro dipendenti non soffrissero di questa grave patologia perché aumenterebbe la produttività, diminuirebbero i giorni di malattia e i dipendenti sarebbero più sani e più felici.

Comunque, la consapevolezza dell’apnea notturna è in qualche modo aumentata negli ultimi mesi a causa di diversi incidenti ferroviari provocati da macchinisti che si sono addormentati: in seguito è stato scoperto che i macchinisti responsabili dell’accaduto erano affetti da apnea notturna. L’Mta di New York City ha deciso quindi di monitorare tutti i dipendenti per apnea notturna. Anche l’industria dei trasporti, nonché le compagnie aeree e le altre compagnie di trasporto e ferroviarie, dovrebbero fare lo stesso.

L’apnea notturna è una grave patologia spesso non diagnosticata. Si prega di chiedere al proprio medico o dentista per sottoporsi a un eventuale controllo: i benefici terapeutici che possono derivarne aggiungerebbero, nel vero senso della parola, anni di vita.

Articolo in inglese: The Truth About Sleep Apnea

Traduzione di Massimo Marcon

Top