Curare la demenza senile con la musica

Linda Maguire, neuroscienziata, gerontologa e musicista professionista americana, lavora con i malati di Alzheimer. Ogni fine settimana, in un centro di recupero della Virginia suona loro il pianoforte.

Linda ha scoperto che quando suona le ottave al pianoforte, i pazienti si girano per capire da dove provenga il suono, si siedono per ascoltare, anche per un’ora, e quando la musica finisce conversano, scherzano e interagiscono tra loro, mostrando una diminuzione o perfino l’assenza dei sintomi da demenza.

Un giorno, nell’angolo più lontano della stanza in cui erano presenti malati a vari gradi, c’era una signora che gridava ripetutamente «Quattro», e ogni volta batteva il braccio destro sul petto, sulla spalla sinistra e sulla testa. Maguire ha iniziato a suonare e tutti i pazienti si sono seduti per ascoltarla, tranne la signora che continuava a urlare quel numero. Gli assistenti l’hanno quindi portata in un’altra stanza, perché non disturbasse gli altri pazienti, ma la dottoressa ha chiesto che la portassero vicino a lei: sapeva che doveva suonare qualcosa di diverso.

Ha quindi iniziato a suonare un paio di pezzi classici, tra cui la Sonata in do di Mozart, cercando di far corrispondere il ritmo del brano al movimento del braccio della signora, per entrare in ‘contatto’ con il suo problema. Non appena la signora si è resa conto che il ritmo del pianoforte era in sintonia con quello del suo braccio fuori controllo, il sintomo è diminuito fino a scomparire gradualmente, in pochi minuti. Questo lavoro per la psicologa non è stato facile, perché ha dovuto suonare molto forte, per riuscire ad accordare la musica alla voce della signora.

Mentre Linda suonava, gli ascoltatori sembravano non essere turbati dalle urla della malata, anzi si sono seduti e hanno apprezzato la sua musica ‘Quattro’. Alla fine dell’esibizione, la donna ha sorriso alla psicologa e l’ha ringraziata.

 

Articolo in inglese: ‘How Music Can Reach Dementia Patients

Traduzione di Massimiliano Russano

Top