2 gennaio 1960, l’Italia ricorda il Campionissimo




L'Italia oggi ricorda un grande campione del ciclismo italiano. A causa della malaria e poco più che quarantenne, il 2 gennaio 1960 si spegneva un’icona: Fausto Coppi. Del campione italiano si ricordano le vittorie, l'eleganza nella pedalata, ma soprattutto la grande rivalità con il connazionale Gino Bartali: entrambi grandi campioni del ciclismo italiano ed internazionale. 




Top